Fide spa | Prodotti

 

Prodotti

 

I prestiti da noi offerti, oltre alla loro semplicità e rapidità di erogazione, presentano numerosi vantaggi per il dipendente e per il pensionato come, ad esempio, che:

  • è sufficiente soltanto la sua firma senza necessità di garanzia da parte del coniuge o di altri soggetti;

  • non bisogna firmare cambiali;

  • il prestito viene concesso, senza alcun problema, per la concessione del prestito è sufficiente la cessione o la delegazione di pagamento della retribuzione o della pensione pari alla rata da rimborsare.

  • l’importo della rata resta fisso per tutta la durata del prestito senza nessuna variazione per inflazione, svalutazione o altro;

  • il pagamento delle rate viene effettuato, per la cessione del quinto o la delegazione di pagamento, direttamente dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico, senza alcun disturbo per il cliente che non deve pagare bollettini o effettuare bonifici;

  • non ci sono spese anticipate da pagare per richiedere il prestito;

  • non è necessario fornire alcuna motivazione per l’ottenimento del prestito;

  • il prestito può esser rinnovato anche prima della scadenza ottenendo un nuovo finanziamento con estinzione contestuale di quello vecchio a condizione che sia trascorso almeno il 40% della durata originale.

Per poter ottenere il prestito contro cessione del quinto o delegazione di pagamento è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • essere pensionato o dipendente a tempo indeterminato di un ente pubblico, di una azienda con capitale pubblico o di una società di capitali privata con almeno 15 dipendenti;

  • avere come dipendente una anzianità di servizio di almeno tre mesi;

  • per i dipendenti essere in attività di servizio .

Credito ai consumatori

Tutti i presiti proposti rientrano nella categoria del credito ai consumatori disciplinata dagli articoli dal 121 al 126 del Decreto Legislativo 1.9.1993, n. 385 (vedi documentazione normativa).

Il contratto di prestito deve essere stipulato per iscritto e una copia dovrà essere consegnata al cliente. Una copia del contratto può essere letta e scaricata nella sezione Trasparenza del sito.

Prima di sottoscrivere il contratto il cliente deve ricevere il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (una bozza del quale può essere esaminata nella sezione Trasparenza del sito) contenente le informazioni personalizzate del finanziamento proposto così da consentirgli il confronto con altre offerte di credito ricevute.

Il cliente potrà inoltre chiedere di avere una copia del contratto completa di tutti i dati e idonea per la stipula.

Il cliente, fino alla scadenza del proprio diritto di recesso, potrà inoltre rivolgersi, durante gli orari di ufficio, ai nostri incaricati per ottenere gratuitamente spiegazioni relative:

  • alla documentazione precontrattuale ricevuta;

  • alle caratteristiche essenziali del presito proposto;

  • agli effetti della conclusione del contratto in termini di obblighi economici e di conseguenze del mancato pagamento delle rate del prestito;

  • alla adeguatezza del prestito proposto alle proprie esigenze ed alla propria situazione finanziaria.

Recesso

Il cliente può recedere liberamente entro 14 giorni dalla conclusione del contratto di presito. Il recesso si estende ad eventuali coperture assicurative del prestito. Il cliente deve comunicare la sua decisione di recesso al finanziatore con la modalità prevista nel contratto.

Se ha già ricevuto delle somme il cliente dovrà restituirle entro 30 giorni maggiorate degli interessi maturati.

Rimborso anticipato

Il cliente può rimborsare anticipatamente il prestito in qualunque momento. In tal caso il cliente ha diritto ad una riduzione del costo totale del credito nei termini indicati al contratto.

Il cliente sarà tenuto a versare al finanziatore oltre al capitale residuo, ad eventuali rate insolute e interessi di mora maturati anche un indenizzo da calcolarsi con le modalità indicate nel contratto.